Aneto punte delle foglie

Orlandosidee
80201
Da
escl. Spedizione
    Tempi di consegna:3-5 giorni lavorativi
ACQUISTA
  • Descrizione

Aneto punta delle foglie- Dill , viene anche comunemente chiamato "foglie del cetriolo", la selezione da noi scelta proviene da coltivazioni realizzate Germania.

Il Aneto (Anethum graveolens) Dill appartiene alla famiglia delle ombrellifere ed è una erba originaria della regione mediterranea.

Dill - Aneto raggiunge in un anno un'altezza di 1,5 metri . Ma solo dopo 50 giorni dalla semina, si può procedere alla raccolta delle erbe. solo a questo punto l'erba é arrivata ad una maturazione sufficientemente aromatica , per essere successivamente essiccata . Oggi l'aneto cresce e viene prodotto in quasi tutta Europa , ma il sapore viene molto influenzato dai terreni di produzione.

Come si gustano le punte di aneto?

Il Dill/Aneto ha un leggero aroma di cumino con un delizioso profumo dolce di anice.

Uso culinario delle punte di aneto

In cucina, l'erba è molto versatile. Ancora scarsamente usata nella cucina mediterranea con esclusione della cucina turca e greca. Qui al contrario ha trovato una grande diffusione anche in piatti molto popolari. In questa regione, si condisce comunemente lo yogurt magro e viene utilizzato per salse e intingoli successivamente aggiunti alle insalate in salse per carne e pesce alla griglia . Affina in generale tutti i piatti dove sono presenti cetrioli, da cui prende anche il nome " foglie del cetriolo ". Noi lo consigliamo per creare intingoli all'olio di oliva da utilizzare con salse per insaporire pesce e frutti di mare. Ma senza escludere insalate di calamaretti . Il Dill /Aneto affina anche riso, fagioli, spinaci e uova.

Versatile e indicato anche per fare un delicato aceto alle erbe per insalate di cetrioli e pomodori.

Il Dill/Aneto nella storia

Dill era già usato dagli egiziani, dai greci e dai romani. Nelle traduzioni di antichi testi si dice che fosse usato per il mal di testa e la nausea. Erba indicata anche per agire naturalmente contro flatulenza e alitosi.

Per un corretto immagazzinamento delle punte delle foglie dell'Aneto , si consiglia di inserire le erbe in un contenitore sigillante con tappo a vite largo. Questo per agevolare le prese successive con cucchiaio o utensili porzionanti. Conservare in un luogo fresco e asciutto, protetto dalla luce solare diretta.

Prodotti collegati
!