Fiori di Camomilla - Vendita Online di Fiori di Camomilla

Orlandosidee
80150
escl. Spedizioni
    Tempi di consegna:3-5 giorni lavorativi
Aggiungere al carrello
  • Descrizione

Fiore di camomilla puro della valle del Nilo - Egitto

La camomilla comune (Matricaria chamomilla L.) è una tipica pianta annuale che appartiene alla grande famiglia delle astaracee.

La pianta. nella sua altezza non supera in genere i 50 cm, e questo nelle sue forme spontanee, a differenza della varietà coltivata che invece può arrivare agli 80 cm. La pianta è molto aromatica con sentori molto forti quando é essiccata. Al contrario nello stato ancora fresco, il sentore é delicato .

La specie è molto diffusa sia in Europa che in Asia, ma si puó trovare anche negli altri continenti. Cresce spontaneamente nei prati e in aperta campagna ma anche nelle zone collinari , e prealpine. è una pianta molto resistente , quindi non molto amata dagli agricoltori dediti a produzioni in monocultura, in quanto diventa spesso invadente , comportandosi come altre erbe infestanti tipo la gramigna.

Questa pianta essendo molto rustica si adatta anche a terreni poveri di nutrimenti , Il ciclo di fioritura è primaverile-estivo, con l'apice della maturazione in estate tra Luglio e Agosto.

Di questa pianta vengono in genere raccolti i fiori, preferibilmente dopo aver perso i petali ma prima di essersi essiccati sulla pianta stessa. Una comune metodologia di raccolta consiste nel far passare fra le dita (o fra i denti di appositi pettinini) gli steli della pianta in maniera tale da raccogliere solamente i fiori, evitando una lunga fase di pulitura.

Da questi fiori si producono infusi o Tè che normalmente viene utilizzato per il loro effetto leggermente sedativo. Oltre che alla somministrazione orale, è possibile ricorrere all'uso di preparati di camomilla anche per nebulizzazioni, linimenti anti-stress, impacchi, colliri e collutori, questi ultimi sono possibili anche assieme alla malva, fiore edibile che troverete nel capitolo dedicato del nostro Shop on-line.

La camomilla è notoriamente dotata anche di buone proprietà antiinfiammatorie , e nella medicina popolare costituisce un rimedio calmante tipico dei fenomeni nevralgici quali la sciatica, il trigemino, la lombaggine oppure il comune torcicollo. Tutto questo é possibile grazie a certi componenti dell'olio essenziale e, a una componente flavonoide. Presenti anche proprietà nutrizionali della camomilla rispetto ai capelli e al cuoio capelluto.

Nell'omeopatia , oltre alle indicazioni già elencate sopra , la camomilla viene consigliata anche per problemi associati alla dentizione , alle prime malattie infantili come otiti e coliche ma anche a altri numerosi problemi comportamentali.

Per chi ama la forma piú naturale nell'affrontare lo stress quotidiano, consigliamo una bella tazza di camomilla prima di coricarsi. Usato sin dai tempi dei faraoni , questa cultura (tradizione)si é tramandata anche tra i romani e nel periodo del Medioevo, infatti molti manoscritti riportano come nei conventi Francescani e Benedettini era molto usata . Ma una enorme diffusione si é avuta negli anni 70 con la meccanizzazione dei filtri/porzionati che oggi troviamo in qualsiasi supermercato.

Il fiore di camomilla deve essere preservato da fonti di umiditá dannose, e dalla luce solare diretta, possibilmente in contenitori in vetro con tappo sigillante. Se ben conservato , mantiene le sue caratteristiche per molti mesi.