Pepe di Timut - Szechuan selvatico - Nepal

Orlandosidee
80068
Da
escl. Spedizioni
    Tempi di consegna:3-5 giorni lavorativi
Aggiungere al carrello
  • Descrizione

Pepe selvatico di Szechuan / Pepe di Timut - Nepal

Pepe di Timut - Nepal / Szechuan selvatico

Pepe selvatico di Szechuan / Pepe di Timut

Pepe originario del Nepal, è una vera rarità nel mondo delle spezie ed ha incontrato un grande successo in Europa, in realtà non é un pepe, ma la capsula frutto di una pianta a rombo (Rutaceae). Questo arbusto spinoso di Zanthoxylum alatum (sinonimo di Z. Armatum) ha un'altezza che puó arrivare fino a 10 metri. È un parente stretto del pepe cinese di Sichuan (Zanthoxylum bungeanum). In Nepal cresce rigoglioso grazie alle caratteristiche climatiche particolari , questa pianta cresce spontanea a un'altitudine di circa 2000 metri, nelle regioni montuose dell'Himalaya e non viene coltivata in forma organizzata, cioè in piantagioni. I suoi frutti a capsula assumono un colore bruno rossastro a maturazione e si distaccano dalla pianta. All'interno ci sono fino a 4 piccoli semi neri. Il pepe di Timut non è coltivato . Viene raccolto solo ed esclusivamente da piante selvatiche che non hanno alterazioni o impatti con sostanze industriali o chimiche. Il processo di raccolta è fatta dai residenti locali, manualmente ed è molto lenta e difficile.

Ha un sapore fruttato e fresco di agrumi (pompelmo e limone). A livello locale molte volte viene indicato come "pompelmo o peperoncino al pompelmo". Ha un profumo e sentore unico di limone, ed è molto più aromatico del tradizionale pepe di Sichuan. Il pepe di Timut , è leggermente speziato e lascia una piacevole sensazione di intorpidimento sulla lingua, che è così tipica delle spezie dei rododendri.

Solo i frutti secchi sono aromatici, i semi neri ancora presenti nella bacca possono essere rimossi prima dell'uso., non hanno sapore.

Il miglior modo per condire con il pepe di Timut , é con un macinapepe, o semplicemente contuso con un mortaio prima di usarlo.

Il pepe di Szechuan selvatico rientra nella composizione della miscela cinese le “5 Spezie”.

Con un sapore fresco e una nota accentuata al gusto di limone, è perfetto nella preparazione con creme di carciofo o asparagi selvatici, ma sorprende ancora di più con il pesce, o delle carni. Ideale per mousse al cioccolato, o dei sorbetti d’ananas.

Si consiglia di sgranare o contundere le bacche del Pepe selvatico di Szechuan/ Pepe di Timut al momento di servire i piatti.

Il pepe di Timut è consigliato anche su paste fredde , ma resterete stupiti dal sapore con gli spaghetti alle vongole veraci, o ai frutti di mare.

Il Timut è fermamente ancorato nelle ricette di cucina asiatica. Con il suo aroma irresistibile, aromatizza piatti piccanti di wok, curry, pollame, maiale ma anche molti piatti vegetariani.

Questo pepe viene anche utilizzato per la preparazione di dessert. Condito e usato con un composto di fragole o un sorbetto di ananas otterrete una nota fruttata e speziata indimenticabile. Gli ultimi trend culinari lo propongono con il cioccolato fondente, sia che si tratti della copertura scura per il gelato alla fiorentina, oppure offerto con del cioccolato artigianale.

Come si mantiene correttamente questo pepe ?

Come tutte le spezie, il pepe di Timut deve essere conservato in un contenitore ermetico per mantenere inalterate nel corso degli anni le sue caratteristiche, in un luogo fresco, asciutto e buio (protetto dalla luce solare diretta). La temperatura ambiente ideale per la consumazione è intorno ai 15 gradi ,questa permette di assaporarne tutti i sentori, ma la spezia non soffre sbalzi di temperatura estremi , nei luoghi di raccolta le temperature variano dai -20 gradi ai +30 gradi.

Prodotti collegati