Pepe nero del Camerun, Orlandosidee

Orlandosidee
80102
Da
escl. Spedizioni
    Tempi di consegna:3-5 giorni lavorativi
Aggiungere al carrello
  • Descrizione

Pepe nero del Camerun, il nostro pepe gourmet in confezionamenti da 50 gr al kg . La Orlandosidee- spezie vi offre la possibilità di acquistare, nei confezionamenti più idonei alle vostre esigenze Pepe nero in grani qualità gourmet.

La Orlandosidee nasce dal desiderio di portare in Europa , il pepe della sua piantagione in Camerun, considerato dagli chef di cucina, come il miglior pepe al mondo.

Perché il pepe nero OrlandosIdee del Camerun é qualcosa di speciale?

La pianta del pepe nero OrlandosIdee cresce su del suolo vulcanico. Poiché il suolo vulcanico è ricco di minerali,questo conferisce al pepe un carattere eccezionale e un aroma potente. Questo pepe è ancora oggi, secondo antiche tradizioni ancestrali, raccolto a mano dalle donne del villaggio dei villaggi limitrofi

Il Pepe nero Orlandos viene raccolto al momento ottimale della maturazione, e asciugato velocemente sotto il sole del Camerun. La pellicina verde verde originale diventa nera e rugosa alla fine di questo processo.

Come si può definire l'aroma del nostro pepe ?

Il pepe nero ha un gusto deciso, con sottili note legnose dai sentori fruttati, sgranato al momento dell'uso, apre il ventaglio completo di tutte le note floreali.

Per cosa viene usato il pepe nero della Orlandosidee?

Il pepe nero OrlandosIdee è ideale per la cottura di stufati, infatti aggiungendo i grani di pepe interi nei sughi , tutta la salsa sarà armoniosamente profumata, a fine cottura potete serenamente scansare i grani, ma questo é facoltativo, visto che molti consumatori amano mangiare anche il grano, che nel frattempo si é leggermente ammorbidito, quindi non fastidioso nel masticarlo. I grani interi neri danno una grado piccante delicato e rotondo in una salsa alla bolognese, ma completa anche i brodi con un sapore più pieno.

Inoltre, il pepe nero è spesso usato come spezia da tavola. Qui aromatizza piatti vegetariani, vegani, ma anche carne alla griglia.

Dove cresce il pepe nero?

Il pepe cresce nelle regioni tropicali di questo stupendo pianeta. Le più grandi piantagioni di pepe sono in India, Brasile, Malesia, Vietnam e Indonesia. I piccoli produttori sono in Africa, questo continente bello, ma difficile,che offre terre vergini non ancora sfruttate intensivamente , terre che permettono al pepe di avere ancora i sapori delle origini, terre dove la coltivazione non ha bisogno di correre dietro logiche commerciali.

Da quando è conosciuto il pepe nero in Europa?

Il pepe nero ha raggiunto l'Europa durante il periodo di Alessandro Magno di Macedonia, nell'epoca della grande e affascinante storia greca antica.

A quel tempo c'era molta speculazione in Europa, se il pepe bianco e nero derivasse dalla stessa pianta o se il pepe nero fosse anche il pepe bianco carbonizzato, nelle taverne i cuochi si lanciavano in scommesse ardite, a chi dava la risposta esatta.

Tuttavia, tutti e tre i tipi di pepe, lo ricordiamo nuovamente appartengono alla stessa pianta, sono solo i diversi gradi di maturazione e lavorazione che danno il colore . Il pepe nero era per ovvi motivi di lavorazione più economico delle altre varietà, ed era usato dalla classe media del tempo, e dai legionari, solo la classe più agiata, i patrizi,e i sacerdoti, facevano uso del pepe bianco.

Nel Medioevo, il pepe nero divenne molto popolare, e divenne anche uno status symbol per le famiglie e i cuochi che lo offrivano sulle tavole. Inoltre, già all'epoca come oggi per i social media , i sacerdoti hanno contribuito inavvertitamente alla diffusione di questa spezia. Nelle loro messe mettevano in guardia i fedeli in guardia contro l'eccessivo consumo di pepe, ottenendo però l'effetto contrario. Ma parlare di pepe durante le messe , significava promuoverlo, pubblicizzarlo, i fedeli erano attratti da questa spezia, in quanto era vista come una spezia esotica , un pó come la mela per Eva.

Prodotti collegati