Pepe Muntok. bianco, Bangka

Orlandosidee
80110
Da
escl. Spedizione
    Tempi di consegna:3-5 giorni lavorativi
ACQUISTA
  • Descrizione

Pepe Muntok bianco

Il Pepe Muntok è coltivato e raccolto presso Bangka, un'isola indonesiana al largo di Sumatra . È una delle varietà di pepe bianco più venduto in Italia.

Il Pepe Muntok negli ultimi anni ha visto la sua produzione diminuire drasticamente a causa di un esaurimento linfatico progressivo del terreno. Esaurimento dovuto a uno sfruttamento troppo intensivo.

Dove cresce questa pianta di Pepe?

Il pepe è il frutto della pianta Piper nigrum della famiglia delle Piperacee una liana legnosa perenne. Questa pianta cresce nelle seguenti regioni del mondo. Sud-est Asiatico come Indonesia, Thailandia, Vietnam e Malesia, nel subcontinente indiano, in Madagascar in Brasile e in Africa.

Il pepe Muntok bianco

Il pepe bianco, nero e verde non proviene da piante diverse, ma da una sola. La loro differenza di struttura e colore, é data dai tempi della raccolta nelle differenti maturazioni e nella successiva lavorazione.

La pianta del pepe appartiene alla famiglia delle Piperaceae ed è una pianta tropicale che può vivere fino a 30 anni. A partire dal terzo anno, questa pianta del pepe produce i frutti, la raccolta avviene due volte l'anno. In natura l'altezza di questa pianta può arrivare fino a 10 metri, ma per una raccolta pratica e organizzata,l'altezza è mantenuta a 3-4 metri .

Le foglie della pianta del pepe sono a forma di cuore. La pianta è ermafrodita, e i fiori si impollinano a vicenda, quindi i frutti del Pepe non hanno bisogno di particolari tecniche per l'impollinazione iniziale. I frutti del pepe sono "drupe" lunghe tra i 3 e 15 cm , inizialmente i grani sono verdi per diventare rossi a maturità terminata.

Come viene prodotto il pepe Muntok bianco?

La produzione di pepe Muntok bianco è più elaborata di quella del pepe nero. Il pepe è perfettamente maturo quando i grani ancora legati alla loro drupa diventano rossi. Una volta raccolti, i grani vengono posizionati per circa una settimana in delle vasche con acqua che scorre lentamente. Questa tecnica permete al guscio (pellicina) esterno di inumidirsi e essere facilmente asportabile anche a livello meccanico. Alla fine del processo di lavorazione ciò che rimane è il cuore del pepe. Il chicco bianco che viene essiccato in stanze asciutte o direttamente sotto il sole.

Perché il bianco è più costoso del nero?

Il pepe bianco è più costoso del pepe nero per diversi motivi. Innanzitutto, la produzione è più complessa. In secondo luogo, ci sono maggiori perdite di raccolto a causa del tempo di maturazione più lungo delle bacche. Non solo a causa del maltempo che può distruggere il raccolto, ma anche attraverso la perdita via animali selvatici locali . Le bacche mature sono incredibilmente attraenti per gli uccelli, rispetto alle bacche acerbe da cui invece viene prodotto il pepe nero. Questa perdita di raccolto è compensata con un prezzo di vendita più elevato.

Quale é il suo sapore ?

Il pepe bianco Muntok ha un sapore deciso, austero, freddo, con un leggero retrogusto dolciastro e aromi di eucalipto e fieno. Nel tempo prende un odore muschiato, decisamente animale. Questo tipico odore é dato dai processi enzimatici naturali. Il pepe è usato in ogni piatto. Il pepe bianco tende ad essere usato di più in piatti leggeri. Quindi nei piatti dove vogliamo portare più forte il sapore muschiato caratteristico. Affina pesci, pollame, insalate, sughi leggeri . Io personalmente, ho sempre del pepe bianco nel macinapepe sul tavolo in cucina.

Potete anche preparare il vostro mix di pepe con del pepe Muntok del Sarawak nero, e del pepe verde. Oppure semplicemente mettete il vostro pepe preferito in combinazione con il Muntok bianco. C'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire nel mondo delle spezie e dei sapori.

come conservare il pepe

I grani del pepe se mantenuti in confezioni ermetiche, lontane dai raggi solari diretti, in un ambiente fresco ma non umido, mantengono le loro qualitá organolettiche per anni.

!