Bacche di Bakumba del Camerun

Orlandosidee
80140
Da
escl. Spedizioni
    Tempi di consegna:3-5 giorni lavorativi
Aggiungere al carrello
  • Descrizione

Le bacche di Bakumba

Le bacche di Bakumba provengono dal Camerun e il loro nome latino è Zanthoxylum Zanthoxyloides. Le bacche di Bakumba sono i frutti di una pianta Rutaceae, del genere Zanthoxylum. Zanthoxylum questo nome ha attinenza al colore del suo legno che è infatti. giallo.Il legno di questa pianta, proprio per questo suo giallo, viene anche usato per la tintura. Tuttavia, la maggior parte delle piante di questo genere, in commercio vengono abbinate alla famiglia degli Szechuan.

In effetti le bacche di Bakumba sono molto simili al pepe di Szechuan, anche se la bacca é piú grande e spezzata ,e il colore piú chiaro, ma diffondono dei sapori e gli odori, molto piú incisivi, sia a crudo che in cottura.

Le Bacche di Bakumba sono marroni , ed hanno una superficie ruvida , sono bacche molto secche, e si consiglia di frantumarle in un mortaio di marmo.

L'aroma delle bacche di Bakumba è meglio descritto come "formicolio". spandono un profumo di arance , limone e pompelmo e una volta masticate lasciano una sensazione di formicolio sulla lingua.Le bacche di Bakumba si trovano negli altipiani del Camerun occidentale. Crescono a livello selvatico, in quanto non sono ancora coltivate in forma organizzata di piantagione. I nativi del Camerun lo usano ormai da generazioni, per cucinare i loro piatti.

Bacche di Bakumba in cucina:

Le bacche di Bakumba possono essere utilizzate in molti modi in cucina. In Camerun, sono tradizionalmente usati per condire il pollo alla griglia. Questo pollo alla griglia, è anche servito con riso e verdure e con della banana planten. L'aroma fruttato e frizzante delle bacche di Bakumba affina anche in modo eccellente il pesce. È possibile ad esempio, grigliare della cernia o del SantPierr speziando con poche briciole di bacche di Bakumba.

Ricordiamo sempre di mantenere le spezie , in contenitori sigillati , lontani dalla luce solare diretta, ed evitare di mantenere i vasetti in prossimitá dei piani cottura, molte volte ci si dimentica che é una zona della cucina con punte di grande umiditá, é l'umiditá non é amica delle spezie.

Prodotti collegati